lunedì 25 marzo 2013

«Povertà, pene, insulti, fatiche, mischie ed offese»


1

2

3

4

5

6

[tratto da: Gianna Preda, il "Chi è" del Borghese, Le Edizioni del Borghese 1961 - pagg. 455-460]

8 commenti:

  1. Salvemini chiese diritto di replica?

    A parte, un'altra domanda: se tale articolo fosse letto nella Direzione del Pd, provocherebbe ulteriori dubbi nella linea del partito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi risulta abbia risposto, ma dal ritratto che P. fa di S. non si fa fatica a immaginare quale sarebbe stata la risposta. Comunque, due giganti. Pagine così sono la miglior forma di evasione da questa repubblica di nani.

      Elimina
    2. La qualità della scrittura è notevole, positivamente stimolata dalla vis polemica.

      Elimina
    3. Concordo. Il piacere di una lettura come questa è anche estetico.

      Elimina
  2. Credo che il cognome dell'autrice sia Preda e non Prada.

    RispondiElimina
  3. ho l'opera omnia di salvemini da 30 anni, presa da remainders. mi sa che avrò tempo di leggerla solo quando andro' in pensione

    RispondiElimina