domenica 28 novembre 2010

[...]




1 commento:

  1. "Niente è davvero insopportabile se se ne può scrivere". Già.

    RispondiElimina